0

24 Febbraio 2022

10 cose che non dovresti mai accettare in una relazione

La relazione di coppia cresce quando oltre l'amore c'è rispetto reciproco. Per questo è importante capire quali sono le cose che non dovresti mai accettare nella relazione se ti ami davvero.

Ci sono compromessi che declinano il rapporto fino a vivere frustrati e infelici; sono campanelli d'allarme di qualcosa che non va all'interno di essa.

Una relazione sana ha bisogno di varie componenti come la fiducia, il rispetto, la comunicazione affinché possa funzionare per davvero. La mancanza di tutto ciò porta a discussioni e litigi. Nascono rammarichi dovuti innanzitutto a azioni scorrette e irrispettose.

Molte persone dinanzi all'evidenza non accolgono questi segnali come motivo per allontanarsi. La mancanza d'amore verso se stessi, il bisogno di essere amati e protetti dall'altro fa guardare questi gesti come normali.

Non si tratta di pretendere la perfezione o di essere trattate da regina. Si tratta di mettere i puntini sulle i fin dall'inizio, su ciò che siamo disposti a tollerare e ciò che no per mostrare che, prima di ogni cosa, ognuno possiede un valore.

Siamo nel XXI secolo, mi aspetto che tutto ciò sia la normalità invece tutti i giorni i telegiornali sono pieni di notizie di donne vittime di violenza. Ogni giorno ascoltiamo storie di donne che vengono maltrattate dai propri mariti, usate come serve o oggetti perché sono una loro proprietà.

Un uomo e una donna sono degli esseri umani, vanno rispettati perché persone, nessuno deve dipendere dall'altro né tantomeno essere manipolato nelle sue facoltà mentali. Mi dispiace essere testimone di una cultura che non tutela e in cui non c'è l'idea della coppia vissuta in totale libertà.

La scelta di scrivere questo articolo è nata dalle stori che ogni giorno ascolto in cui le donne si sentono ingabbiate nella relazione finendo per giustificare le azioni del loro partner. Danno la colpa a se stesse, si scusano continuamente per cose non fatte fino a pensare di meritare una relazione così.

Desidero che le mie parole risveglino in tutte le persone che leggeranno questo articolo la capacità di discernere ciò che è bene da ciò che è male, da ciò che è sentore di una relazione instabile, nociva e che può solo portarli a dimenticarsi di se stessi.

Racconta bugie

Le bugie distruggono fin da subito una relazione di coppia, hanno una duplice funzione: da una parte manipolano e dall'altra mirano la fiducia che c'è tra due persone.

Non credere a chi dice che esistono le bugie a fin di bene sembrando innocue.

Le bugie sono verità omesse perciò non esistono distinzioni né differenze.

Il continuo dire bugie porta ad avere a un certo punto una difficoltà a capire chi è davvero il partner, a quale gioco sta giocando e a mettere in dubbio qualsiasi parola.

Ti controlla

Se il tuo partner decide cosa devi fare, come devi vestirti o quali amici frequentare stai semplicemente mettendo la tua vita nelle mani di una persona. Mantenere in vita una relazione di questo genere non farà altro che distruggere la tua autostima e privarti della libertà di esprimere chi sei veramente, oltre a toglierti anche l'aria che respiri.

Ti picchia

Le donne non si sfiorano neanche con un fiore.

É un detto che esprime una verità assoluta.

Uscire da una relazione in cui c'è violenza fisica è molto difficile è vero per questo esistono professionisti, associazioni che si occupano specificatamente di queste problematiche. Le donne che si trovano in queste situazioni non sanno come uscirne, pensano addirittura di meritare questo tipo di trattamento e che questo è amore.

cosa non accettare relazione

Le mani non si alzano a nessuno perciò se stai vivendo una situazione del genere rivolgiti a chi difende le donne vittima di violenza. I partner violenti fanno di tutto affinché non vengano lasciati, sanno convincere con le parole perché conoscono perfettamente le tue debolezze.

Ti tradisce

I tradimenti sono un grosso campanello d'allarme che qualcosa nella coppia non va. Capisco che desideri dare un'altra possibilità al tuo partner, pensi che sia stato un gesto disperato e non vuoi avere nessun rimpianto in futuro.

Se questi tradimenti si ripetono nel tempo allora il problema è più grande di quello che si pensa perciò chiudi la relazione e vai avanti.

Personalmente reputo tradimento anche l'abitudine di filtrare con altre donne che può avvenire solo tramite i social. È una bruttissima mancanza di rispetto che non può assolutamente essere giustificata. Quando il tuo uomo sta bene con te non ha bisogno di cercare qualcosa al di fuori della coppia.

Meriti sicuramente un uomo alla tua altezza.

Ti insulta e umilia

La rabbia e il nervosismo fanno parte della vita quotidiana, sono emozioni che si presentano soprattutto nei periodi più stressanti. Ciò non giustifica le umiliazioni che devi subire a seguito di un litigio o di sbagli commessi.

Se quello che si sente dentro si trasforma in parole cattive, denigratorie nei tuoi riguardi rivedi la tua relazione e considera con che cadenza avvengono questi episodi. Toni violenti e offensivi sono sintomi di non rispetto verso l'altro.

Un uomo che ti rispetta saprà essere gentile, educato e saprà condividere le emozioni che sente dentro.

Non vuole che dedichi del tempo a te stessa

Spesso nella relazione di coppia si utilizzano i senso di colpa per evitare che l'altro si conceda del tempo per sé. I sensi di colpa sono come i ricatti morali, manipolano e portano a comportarsi come il partner desidera.

Se il tuo partner non vuole che esci con le tue amiche, non accetta che esci a fare una passeggiata sola o che ti concedi un pomeriggio di shopping allora è chiaro che vuole decidere per la tua vita.

Frasi che ti faranno inoltre capire che lui vuole comandare la tua vita sono: "Esci e poi ti farò vedere io cosa accadrà", "Al tuo ritorno non mi troverai". Oppure inizialmente non dirà niente ma quando rientrerai a casa, si presenterà con il broncio.

cosa non accettare relazione

Nella coppia ognuno ha il diritto di essere libero. La relazione è basata sulla fiducia verso l'altro e sul rispetto dei momenti che ognuno desidera avere con se stesso.

Essere una coppia libera è essere realizzati nelle vita personale.

Non si complimenta mai con te

Ti fa sempre sentire sbagliata, lui è perfetto e ti trasmette il suo essere superiore.

Complimenti e riconoscimenti li desidera ricevere ma non li concede mai. Se raggiungi dei traguardi importanti al lavoro o nella tua carriera scolastica lui non mostra interesse, non condivide con te questo momento piuttosto trova un modo per criticarti.

Quando avvengono questi episodi non c'è molto da pensare se continuare a stare con lui oppure no perché cercherà sempre di distruggere la tua identità, di minare la tua sicurezza e di farti sentire sminuita rispetto a lui.

Non ti aiuta nei momenti di bisogno

Un partner disattento che non ti chiede come stai o che nei momenti di bisogno non c'è è un partner poco interessato alla tua persona, a quello che sei e a quello che fai. Tu sei sempre pronta a aiutarlo in qualsiasi situazione anche economica mentre quando la situazione si ribalta lui ti dice che devi gestirla da sola.

La relazione è costruzione di un futuro insieme in cui ci potrebbero essere alti e bassi per questo la presenza è fondamentale sempre.

Ha una visione maschilista

Se ti sembra ancora di parlare con un uomo del passato tipo del 1800 in cui la donna deve rimanere a casa a accudire la famiglia allora hai sbagliato assolutamente uomo.

Puoi considerare di fare la casalinga ma deve essere una tua scelta e non un'imposizione. Se questo non combacia con quello che desideri per il tuo futuro perché sei una donna ambiziosa che vuol fare carriera, prosegui la tua strada per non pentirti dopo della scelta fatta.

Non ti chiede mai scusa

Tutti quanti sbagliamo, la perfezione è solo di Dio per questo è anche giusto saper chiedere scusa all'altro.

Ammettere i propri sbagli, a volte si pensa, sia sinonimo di debolezza.

Chiedere scusa è un atto di coraggio in cui si mette da parte l'orgoglio per imparare a crescere insieme giorno dopo giorno. Le persone che sanno chiedersi scusa reciprocamente sanno creare un rapporto forte. Non ammettere i propri sbagli significa non essere aperti al cambiamento delegando la responsabilità all'altro delle proprie azioni.

Come trovare il coraggio di lasciare il partner?

Una relazione sana è una relazione che garantisce e sostiene l'individualità dell'altro, coltiva gli interessi personali come quelli della coppia. Hai la certezza che l'altro ti accetta così come sei, che c'è sempre per te.

É una relazione basata sull'amore quanto sulla fiducia.

cosa non accettare relazione

A volte però queste relazioni diventano delle vere e proprie prigioni, lo stesso vale per i matrimoni. La coppia deve garantire una vita affettiva serena e mettere l'altro nelle condizioni di poter scegliere liberamente.

Quando tutto questo viene a mancare l'idea di poter lasciare il partner diventa la scelta più giusta per stare bene e vivere felici. Il punto è che sei assalita dai sensi di colpa, dalla paura di veder soffrire chi hai accanto, da quel senso di solitudine che senti dentro perché sai che non ci sarà più nessuno ad aspettarti a casa o con cui condividere una parte della tua vita. Si apre un nuovo capitolo, un capitolo che potrebbe risultare giusto per riconquistare te stessa, la tua serenità e un domani incontrare un amore diverso da quello che hai vissuto fino ad oggi.

Lasciar andare significa rendersi conto che alcune persone fanno parte della tua storia, ma non fanno parte del tuo destino.

Steve Maraboli

Ti consiglio di distaccarti da quei pensieri che ti inducono a sperare in un cambiamento nel tuo partner oppure che non incontrerai più nessuno che potrà amarti. É molto più grave continuare a vivere in un rapporto che ti fa soffrire piuttosto che affrontare la separazione.

Più sarai sincera, leale è più riuscirai a gestire in maniera matura il distacco.

Spesso la difficoltà ad accettare la chiusura di un rapporto e a comunicare la propria intenzione è dovuto allo stile di attaccamento vissuto con la propria madre nella prima infanzia. Lo stile di attaccamento dice tanto ancor prima che tu intraprenda una relazione, ti rivela come vivrai il distacco nei confronti del tuo partner.

In questo momento di indecisione approfitta per connetterti con te stessa. Ascolta i tuoi desideri, i tuoi pensieri, fermarti, rifletti e valuta quale sia la scelta che ti porterà serenità. Andrai incontro a quella sensazione di fallimento, di sconfitta per aver preso una decisione del genere ma sarà il primo passo per una risoluzione definitiva.

Immagina la libertà e la serenità che conquisterai.

Lui ti mancherà, è inevitabile.

Tieni duro, lascia fluire tutte le emozioni che senti dentro di te, accoglile. Separarsi può rivelarsi la scelta migliore per entrambi.

Un percorso interiore può aiutarti e sostenerti in questa scelta.

E tu quali cose non accetti nella reazione di coppia?

Scrivilo nei commenti.

Se senti di voler essere accompagnata nel fare la scelta migliore affrontando con serenità la burrasca che vivi in questo momento nella tua relazione di coppia puoi prenotare un incontro gratuito al link che trovi qui.

Intanto puoi iscriverti al mio gruppo gratuito dove troverai spunti, consigli che alleggeriranno le tue giornate.

https://emotionsophia.it/benessere-donne/10-cose-che-non-mai-dovresti-accettare-in-una-relazione/10 cose che non dovresti mai accettare in una relazione
  • Condividi:

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

One comment on “10 cose che non dovresti mai accettare in una relazione”

Mi chiamo Vanessa Pellegrino, con Emotionsophia aiuto le donne e le mamme a riconnettersi con la parte più profonda di sé recuperando il proprio potere personale.

Cerca

Categorie

Emotionsophia

Mi chiamo Vanessa Pellegrino, con Emotionsophia aiuto le donne e le mamme a riconnettersi con la parte più profonda di sé recuperando il proprio potere personale.
© 2020 Vanessa Pellegrino, Emotionsophia | P.IVA 03307740732 | Privacy Policy | Termini e Condizioni | Brand & Web Design Miel Café Design
usercartcrossmenuchevron-down